Chi può donare il sangue


FAQ Chi può donare il sangue

Chi può donare il sangue

Condizioni di base per il donatore di sangue

Età: compresa tra 18 anni e i 60 anni. 65 anni è invece l'età massima per proseguire l'attività di donazione per i donatori periodici, con deroghe a giudizio del medico.
Peso: Più di 50 Kg
Pulsazioni: comprese tra 50-100 battiti/min (anche con frequenza inferiore per chi pratica attività sportive)
Pressione arteriosa: tra 110 e 180 mm di mercurio (Sistolica o MASSIMA) / tra 60 e 100 mm di mercurio (Diastolica o MINIMA)
Stato di salute: Buono
Stile di vita: Nessun comportamento a rischio

È doveroso autoescludersi dalla donazione per:

I tipi di donazione

Colloquio con il medico
Il colloquio preliminare con il medico aiuterà a stabilire l’idoneità e ad individuare quale tipo di donazione è più indicata: sangue intero o aferesi.
Dopo la visita medica verrà effettuato il prelievo del sangue necessario per eseguire gli esami di laboratorio prescritti per accertare l’idoneità al dono.
Accertata l’idoneità nel giro di qualche giorno, il nuovo donatore verrà invitato ad effettuare la prima donazione.

Donazione di sangue intero Il prelievo di sangue intero è assolutamente innocuo per il donatore e ha una durata di circa 10 minuti. Il volume massimo di sangue prelevato, stabilito per legge, è uguale a 450 ml +/- 10%.

Donazione di plasma (plasmaferesi) Con l’uso di separatori cellulari, si ottiene dal sangue il solo componente plasma (plasmaferesi), restituendo contemporaneamente, al donatore, i restanti componenti ematici. La donazione ha durata di circa 30-40 minuti, il volume prelevato è di 600 ml.

Iscriviti alla newsletter

Autorizzo al trattamento dei dati (privacy policy)

Associazione italiana volontari del sangue
via Filippo Meda 1 (angolo via Trieste) - 20812 Limbiate (MB)
CF: 91024910159
Privacy policy & Cookie Law

+39 329.6690875

info@avislimbiate.com

Creative Studio